MuZo Dance Theatre Company torna in scena a Verona venerdì 21 dicembre alle ore 21,00 al Teatro Satiro-Off, con la nuova produzione E intanto girava il blues. Lo spettacolo,  scritto e diretto da Matteo Zonca e con le coreografie di Giulia Roversi, rimarca più che mai il metodo narrativo della compagnia di teatro-danza, rendendo prosa e coreografia un unico linguaggio senza distinzioni. A ritmo di blues, il palco sarà in mano, oltre che a Matteo Zonca e Giulia Roversi, all’attore-cantante Marco Residori e a Giancarlo Abbiati. Quattro i protagonisti dello spettacolo tratto da una storia vera, quella di Giancarlo Abbiati, classe '66, che ha rivoluzionato la sua vita e che arriva per la prima volta sul palco a raccontare e raccontarsi.


Regista e Coreografa anticipano:
“Per raccontare, a volte, basta saper ascoltare. Vicino a noi si possono nascondere storie personali di incredibile intensità proprio perché vere, reali. Spesso si va alla ricerca di concetti molto serrati ed astratti che, sì, possiamo comprendere, ma restano parte di un immaginario, di una sfera molto estesa, a tratti lontana e frequentemente cupa, angosciante. Quando per pura casualità ci siamo trovati avvolti dalle parole di Giancarlo Abbiati, abbiamo sentito che lì, nel mezzo della sua storia, c’è dell’incredibile. La realtà, in questo caso, ha sconfitto la fantasia. Abbiamo intrappolato in poco più di un’ora un racconto lungo una fetta di vita. Cambiano il luogo, i personaggi, ma resta tutto vero. Avremo il dono di avere al nostro fianco proprio Giancarlo, per la prima volta nella sua vita sul palco, a parlare di vita. E non poteva che non esserci del buon blues!”


Nella surreale atmosfera di un locale poco raccomandabile, danza e prosa diventano una sola lingua. James (Giancarlo Abbiati) dovrà scegliere tra libertà e condanna. Persuaso da Diana la muta (Giulia Roversi), il negromante Mr Charlie (Matteo Zonca) e il giocatore d’azzardo Kurt (Marco Residori), James ha solo un’ora per decidersi. Giusto il tempo per l’ultimo disco blues.

 

Debutto: 21 dicembre 2018 Teatro Satiro-Off, Verona

Repliche in programmazione

Trailer 1

Trailer 2